CASA DI MUSICA

La sede centrale della Casa di Musica FOUR è a Modena, in Stradello chiesa Saliceta san Giuliano 43.
 

TROVA IL TUO TALENTO
FALLO CRESCERE
METTILO A SERVIZIO DEL MONDO
chiunque tu sia

A casa FOUR si studia musica dai cinque agli ottant'anni. Sono presenti allievi con disabilità, che seguono normali percorsi di strumento.

Si studia rigorosamente in modo individuale, perché ogni approccio è unico e ogni percorso va strutturato su esigenze, desideri e peculiarità di ciascuno. Lo studio individuale sarà poi a servizio di progetti d'insieme, perché la Musica nasce per la collaborazione, fuori e dentro di noi.

Casa FOUR si chiama"Germana Pigozzi", in onore di Germana, che ha quasi ottant'anni di vita, di dedizione ai deboli, di amore per la musica, e che è un grande sostegno per il progetto.

I maestri sono spesso giovani e giovanissimi, artisti preparati e appassionati che stanno studiando la metodologia FOUR nei suoi punti cardine.

Metodo FOUR è una procedura e non un insieme di contenuti, e quindi ogni maestro farà sua la procedura per arricchirla con i propri contenuti e con la propria creatività.

CLASSI FOUR

Pianoforte - Composizione - Canto Lirico - Canto Moderno - Violino

Flauto Traverso - Chitarra Classica e Moderna - Batteria - Percussioni 

FourLuca Ensemble (con Fabio Vetro - FOUR ABILITY) 

Four FUN Orchestra - Ensemble percussioni

Progetto TROVA IL TUO STRUMENTO

IL nostro Staff

Maestri FOUR

Maestri in FOUR-mazione

Tirocinanti FOUR

trova il tuo strumento

La casa FOUR vanta uno straordinario progetto, attivo fin dalla sua nascita e che ha portato inaspettati risultati: “Trova il tuo strumento”.

Gli allievi solitamente scelgono strumenti come il pianoforte, la batteria, il canto o la chitarra perché non hanno avuto contatti con altri strumenti.

A Casa FOUR  c'è la possibilità di ampliare la propria possibilità di scelta.

 

Chi intraprende il percorso Trova il tuo strumento farà un incontro settimanale individuale con il maestro (a casa FOUR non esistono incontri di coppia), ma ogni quattro, sei incontri cambierà maestro e strumento. Un anno circa di percorso sperimentale per poter conoscere molte modalità e sonorità.

Il respiro che serve per cantare e suonare il flauto, strumenti diversi ma entrambi ricchi di possibilità timbriche ed espressive, la vibrazione che ci pervade quando muoviamo l'archetto di un violino. La necessità di gestione motoria della batteria. La sonorità corposa del basso. Le possibilità della chitarra e l'uso particolare delle mani, e la giocosità dell'ukulele. La completezza del pianoforte e le sue straordinarie possibilità.

 

Un anno di percorso “assaggiando” gli strumenti il tempo sufficiente per comprendere se siamo più attratti dall'uno o dall'altro suono, dall'una o dall'altra modalità, ha permesso di scoprire a bimbi ed adulti le potenzialità di ogni strumento musicale, incontrando le proprie preferenze reali!

“Non si può amare senza conoscere”.

FOUR casa di musica:

stradello chiesa saliceta san giuliano, 43

Modena - 41125
emai: metodofour@gmail.com
cell.: 3294348151

Scopri di più su: