LAURA POLATO

Laura Polato: Musica e Parole

L'arte della Metafora

“E' difficile non riconoscere la vera passione quando la si incontra...”

(Valter Moro, direttore editoriale Fabbrica dei Segni Editore)

 

Laura Polato è scrittrice, musicista e insegnante di musica.

Il suo  cammino artistico e didattico si può riassumere in due Trilogie  che utilizzano l'Arte della Metafora.

QUATTRO REGNI per una Regina: una nuova visione della musica e dell'educazione musicale chiamata Metodo FOUR

ELOISE e il segreto degli alberi: il valore della Narrazione

 

 

 la Trilogia della Regina

 

“I Quattro Regni” (SuonoRitmo, Melodia, Armonia) e tutto il progetto Metodo FOUR che da questa saga scaturisce, coniugano una vita intera dedicata alla Musica e al suo valore pedagogico che oggi sembra sottovalutato.

Laura fin da giovanissima comprende l'universalità del linguaggio musicale, e decide di approfondirlo attraverso lo studio e attraverso sperimentazioni in ambiti diversi. Insegna musica a bambini, adulti, disabili, persone con problematiche psichiatriche, coniuga musica a teatro attraverso il linguaggio sensoriale, inventa cori che vedono cantare insieme papà, mamme, intonati e stonati, bambini, ottenendo in ogni esibizione un grande successo di pubblico, che apprezza non solo e non tanto il risultato musicale quanto il coinvolgimento emotivo che lascia a tutti un segno di bellezza e di serenità.

Sarà l'incontro con Patrizio Paoletti e la sua Pedagogia per il Terzo Millennio a permettere la nascita di una procedura completa e trasmissibile, Metodo FOUR, intorno al quale poco a poco si struttura un intero mondo di progetti, relazioni, collaborazioni e obiettivi di ampio respiro.

L'innovativo parallelo fra cervelli dell'uomo e parti della musica, che Laura ha scoperto e trasformato in metodologia, amplifica e permette nuove comprensioni e nuove competenze.

L'utopia di Laura è un'educazione musicale di base per tutti, nella convinzione che questo porterebbe uno scatto di crescita personale e collettiva.

“Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare. Finché arriva uno sprovveduto che non lo sa, e la fa” (A. Einsten)

 

 

 

la Trilogia di Eloise

Eloise, una donna immaginaria nata dalla fantasia di una scrittrice (Nessuna stella è mia, 2012 ) e protagonista indiscussa di una appassionata storia d'amore, (Eloise e il segreto degli alberi, 2013) diventa ella stessa una scrittrice capace di trasformare il proprio destino attraverso una nuova narrazione (25 modi per dirti addio, 2014).

Il paese  sul lago dove vive Eloise, chiamato Inuel, nasconde un mistero.

Isaac, giunto da una realtà molto diversa, cerca da sempre il segreto degli alberi e crede di poterlo trovare in quello strano luogo.

Isaac ed Eloise si incontrano sulla spiaggetta intorno al lago.

“...Eloise sussultò. Chiuse di colpo il quaderno con un rumore secco e alzò gli occhi verso il nuovo venuto. Era un giovane uomo, molto ben vestito. Si vedeva da questo che era straniero. ...”

Il loro incontro, che ha il fascino del destino, sarà appassionato ma costellato di difficoltà e turbamenti. Le diversità dei due mondi di provenienza saranno sempre in agguato, fino a portare a una separazione improvvisa e brutale.

Eloise resta a lungo  in un profondo dolore, rischiando un'implosione emotiva.

Ma grazie ai suoi quaderni scritti a mano ella cambia il proprio destino.

Eloise racconta venticinque volte con venticinque metafore diverse il tormentato cammino con Isaac, e grazie a questi racconti  poco a poco si allontana dal ricordo e ritrova pace e speranza.

E' stato come salire una montagna. Ad ogni tornante il panorama cambiava e quello che prima era grande diventava sempre più piccolo, e lontano.

Sempre più piccolo, e lontano.

Infine sono rimasta sola.

Finalmente sola.

Solo io davanti ad un luminoso cielo azzurro.

Nessuna stella è mia

ELOISE e il segreto degli alberi

25 MODI PER DIRTI ADDIO

illustrazioni di Mimi' (Marina Giotti)

 (25 modi per dirti addio è anche un audio libro a cura del doppiatore – attore Ruggero Andreozzi).

FOUR casa di musica:

stradello chiesa saliceta san giuliano, 43

Modena - 41125
emai: metodofour@gmail.com
cell.: 3294348151

Scopri di più su: