FOUR ABILITY nasce grazie a una Regina, Mary.

Una ragazza con la sindrome di Down.

La diversità è ricchezza, è questo l'unico imperativo  di questo progetto, una ricchezza che rende i singoli e gli insiemi migliori.

Chiunque tu sia, ovunque tu sia, trova il tuo talento, fallo crescere, mettilo a servizio del mondo.

Insegui la Regina.

FOUR LUCA ENSEMBLE

con Fabio Vetro e Luca Bonettini

A settembre 2019 nasce, grazie a un incontro, il progetto FOUR Luca Ensemble.

Luca incontra Fabio Vetro,  influencer italiano che con il suo flauto dolce e i suoi tutorial vanta 500.000 iscritti al canale youtube.

"E' stato l'incontro più emozionante della mia vita" (Fabio Vetro)

 

"Suona con Fabio e Luca" è la nuova grande possibilità offerta da Casa di musica
Four, con due possibili opzioni:

  • ENSMBLE PERMANENTE:  dove sarà possibile suonare il flauto dolce insieme a  Fabio e Luca  (flauto soprano, baritono o contralto). Gli incontri sono quindicinali (il secondo e il quarto sabato del mese dalle 15 alle 16 a Casa Four). Prepareremo un repertorio da offrire durante i  vari eventi FOUR.

Si accede liberamente.

  • ENSEMBLE EVENTI,  legato solo agli eventi Four, dove è possibile partecipare iscrivendosi almeno 15 gg prima dell'evento, e che avrà una prova d'insieme solo nel giorno stesso dell'evento.
    Si accede con una selezione.


In entrambi i casi è necessario saper suonare il flauto dolce. Nel caso si desideri partecipare ma non si possieda ancora questa competenza, è possibile iscriversi ai percorsi di flauto di Casa Four .

Diretto da Fabio Vetro e Laura Polato, con Luca come solista e con la preziosa collaborazione del Maestro Four di flauto Matteo De Francesco, il Four Luca Ensemble è una straordinaria occasione per dimostrare il valore della Musica e della Musica d'insieme, fucina di relazioni e di possibilità espressive.


CHIEDI INFO a metodofour@gmail.com o chiama il 329 4348151

Sul canale youtube di Fabio Vetro potrai trovare le tappe del viaggio del Four Luca Ensemble.

LE INTERVISTE DI MARY

E sempre nel canale di Fabio nasce la rubrica "Le interviste di Mary".

Mary intervisterà i maestri, gli allevi, i collaboratori, i simpatizzanti, per portare tutti in un nuovo mondo, dove lo sviluppo del talento  è il simbolo dell'arte a servizio dell'uomo.

Vuoi essere intervistato da Mary, per raccontare la tua idea di talento e di musica al servizio dell'uomo? Scrivi a metodofour@gmail.com o chiama 329 4348151

 

UOMINI LIBERI

"L'autonomia è l'arte di chiedere aiuto"

a cura di Monica Corradini

 

Monica è la mamma di Roberto, giovane uomo con la Sindrome di Down

  

La sua vita con Roberto è caratterizzata da una lunga e fruttuosa ricerca di autonomia per il figlio.  Monica ha messo in atto, con percorsi, esperienze, viaggi, incontri, tutte le strategie possibili per offrire al figlio il massimo dell'autonomia, caratterizzata però da una profonda comprensione di questo termine.

In un'epoca in cui più che mai l'autonomia sembra essere l'One self man che ha caratterizzato l'economia americana per molto tempo, dove l'obiettivo à "farsi da sè", Monica comprende invece il vero valore dell'autonomia, che è nella relazione.

"L'arte di chiedere aiuto" è il grande insegnamento che questa grande madre ha offerto e offre al figlio.

 

Roberto sale sull'autobus per recarsi a casa.

Appena salito, si accorge che qualcosa non va.

L'autobus va dalla parte opposta. Ha sbagliato lato della strada.

Ma Roberto conosce l'Arte dell'Autonomia, grazie al lungo lavoro fatto con la madre.

Si alza, va dall'autista.

Non si allarma, non si agita. Non chiede al vicino di posto che magari ha fretta, deve scendere, andrebbe in difficoltà.

No, va dall'autista.

Gli sono chiari i passaggi dell'arte di chiedere aiuto.

Va dall'autista e g li dice "Ho sbagliato autobus, mi aiuta?"

 

Roberto passa qualche giorno dagli Scout.

Vive con loro, dorme lì, si reca a scuola.

Ma di ritorno da scuola, sceso dall'autobus, si accorge di essersi perso.

Non riconosce la strada, non sa dove andare.

Di nuovo, non si allarma, non si spaventa.

Cerca soluzioni, e subito le trova, perchè conosce l'Arte dell'Autonomia.

Cerca il nome della strada, prende il cellulare, lo fotografa.

Manda la foto alla mamma con un messaggio scritto come può, ma comunque comprensibile "Mamma sono qui. Vieni a prendermi."

Roberto studia canto con Laura, ed è in viaggio verso l'intonazione.

Un percorso lungo, per cui si deve impegnare molto.

Ma Laura dice che quando avrà raggiunto l'intonazione, Roberto sul palco non avrà uguali.

La sua presenza scenica è assolutamente straordinaria, le sue performance saranno acclamate perchè lui è un vero "animale" da palcoscenico.

 

responsabili e collaboratori FOUR ABILITY

Laura Polato

Nicola Elias Rigato

Chiara Prampolini

Rosa Sforza

 

Four ability Artists

VI CANTO LA MIA OPERA

di Martina Debbia

La nostra Testimonial di FOUR ABILITY Artists è Martina Debbia, mezzo soprano, 30 anni. Martina ha una paralisi celebrale infantile, ma, grazie a passione, impegno e dedizione, si è laureata in canto lirico e come si può vedere dal suo ricco curriculum si sta distinguendo in eventi e concerti, vincendo concorsi e selezioni.

Il suo motto è sempre stato "Non arrenderti mai".

E' un simbolo e una testimonianza dei grandi risultati che si possono ottenere con una passione direzionata, qualsiasi sia la condizione di partenza.


Articolo 'Il Tirreno': https://iltirreno.gelocal.it/pisa/cronaca/2019/06/21/news/torna-a-pisa-la-grande-opera-con-il-rigoletto-di-verdi-1.34844027

STORIA DI MARTINA

FOUR casa di musica:

stradello chiesa saliceta san giuliano, 43

Modena - 41125
emai: metodofour@gmail.com
cell.: 3294348151

Scopri di più su: